Nysura Distillery, 4GoodCause, isola. Tre realtà, un unico intento: produrre, valorizzare e promuovere l’eccellenza siciliana.

Ginacria è il battesimo di Nysura Distillery- frutto della ricerca e della curiosità di Dario Rinaldi che in questo gin ha voluto condensare la sua esperienza di agronomo, all’interno di una micro distilleria sita a Nissoria, nel cuore della Sicilia. Il rispetto per i ritmi della natura, l’interesse per l’innovazione, l’amore per la Sicilia trovano legame con il progetto di 4GoodCause, startup innovativa a vocazione sociale che si occupa di supportare cause ambientali legate al territorio siciliano reinventando un nuovo modello di circolarità economica, dove semplicemente con gli acquisti quotidiani di prodotti e servizi, è possibile finanziare i progetti del proprio territorio, senza alcun sovrapprezzo.

L’immagine e il nome di Ginacria sono di Mariagrazia Pontorno. Per la comunicazione della sua azienda Dario Rinaldi ha infatti scelto di coinvolgere un’artista in grado di innestare la propria poetica nei gin di Nysura Distillery. Un progetto che fa di Ginacria un blend di pensiero.

L’evento sarà l’occasione per raccontare come progetti virtuosi possano innescare sinergie tra loro e supportare il territorio, e naturalmente degustare i gin vincitori di prestigiosi riconoscimenti internazionali, tra cui The Gin Guide Award e il World Trophy Best Spirits.

Modera:

Antonio Iacona, Giornalista e Founder di Charmat Magazine, Direttore “Sicilia da Gustare”

Speakers:

Dario Rinaldi, Agronomo e Founder, Nysura Distillery

Antonio Perdichizzi, Founder, isola Catania

Mariagrazia Pontorno, Artista, Nysura Distillery

Luca Manca, CEO e Co-Founder, 4GoodCause

Luana Manca, Project Manager e Co-Founder, 4GoodCause

“In qualche modo, siamo tutti esuli e la patria non è un luogo fisico ma un bisogno che si sposta”.

Venerdì 29 aprile a Scenario Pubblico si terrà una serata di solidarietà per l’emergenza Ucraina. Sul palco i danzatori della Compagnia Zappalà Danza metteranno in scena lo spettacolo Patria, creazione di Roberto Zappalà ideata nel 2013 e attuale come non mai.

L’appuntamento prevede la partecipazione in presenza a Scenario Pubblico alle 20:45. Sarà possibile partecipare all’iniziativa con un’offerta minima di 10 euro, esclusivamente prenotando il proprio posto dal seguente link.

Il contributo del pubblico permetterà di sostenere i progetti di accoglienza dell’Associazione italo-ucraina “I Nuovi Confini Onlus Italia” che, in collaborazione con l’Associazione SICULA BUTOH a.s.d, fornirà aiuto concreto per i profughi ucraini sul territorio siciliano, dalle spese mediche ed alimentari al supporto psicologico, passando per le attività ludiche per i più piccoli.

Vi aspettiamo numerosi per una serata all’insegna della solidarietà!

Tavola rotonda “ABADIR ORIENTA”
Generazione Z, scuola e lavoro

L’orientamento alla scelta della carriera universitaria è parte integrante del percorso formativo e assolve a una duplice funzione: spingere i giovani ad interrogarsi sulle proprie attitudini, aiutandoli ad esprimere al massimo il proprio potenziale, e informarli concretamente sulle opportunità offerte dal mercato del lavoro contemporaneo.
Questo tipo di consapevolezza è reso oggi più che mai necessario dalla richiesta crescente, da parte delle aziende, di figure professionali altamente qualificate negli ambiti della sostenibilità, delle competenze digitali e dei mestieri creativi, settori attualmente in espansione e con un ampio margine di crescita negli anni a venire.

Ore 17.00

ABADIR e l’orientamento: pratiche e approcci per una scelta consapevole

Intervengono:
Lucia Giuliano, Direttrice ABADIR Accademia di Design e Comunicazione Visiva
Dario Faraone, Program Manager per la Sicilia, JA Italia
Giovanni Di Stefano (TBC), Etna Hitech
Angela Fontana, Provveditorato agli Studi della provincia di Siracusa

Ore 18.00
Ask More Questions: la scuola si racconta
Attività di PCTO a cura di Mauro Maugeri e Alessandra Rigano (febbraio-maggio 2022)

Intervengono:
Prof.ssa Gilda Arena, Docente di Matematica e Fisica e R.S.P.P. del Liceo G. Turrisi Colonna di Catania, con gli studenti e studentesse della classe 4a E dell’Istituto
Prof.ssa Alessandra Stanganelli, Docente Funzione Strumentale PCTO e Orientamento del Liceo E. Boggio Lera di Catania, con gli studenti e studentesse delle classi 4a DL e 4a ASA

Ore 18.30
Discussione aperta e conclusioni

Un confronto a più voci su cultura, luoghi e processi di rigenerazione a partire dalla presentazione del libro.

“Spazi del possibile. I nuovi luoghi della cultura e le opportunità della rigenerazione” (FrancoAngeli 2021) è il libro che indaga il fenomeno della rigenerazione a base culturale in Italia a partire dall’esperienza di culturability, il programma nazionale dedicato ai centri culturali innovativi nati da processi di riattivazione dal basso promosso da Fondazione Unipolis. ​

La pubblicazione, curata da Roberta Franceschinelli, racconta la diffusione negli ultimi dieci anni in tutta Italia di nuovi centri culturali multidisciplinari e ibridi in cui si sperimentano linguaggi e si indaga il contemporaneo fuori dai contesti tradizionali. Luoghi in cui convivono spazi per la produzione artistica, biblioteche di territorio, coworking, atelier di artigiani, sale per concerti o per il teatro, contesti di attivazione e riattivazione che recuperano siti abbandonati dismessi, parzialmente inutilizzati o rifunzionalizzati.

Ci confronteremo in isola su questi temi a partire dalla presentazione del libro con gli speaker presenti e tutti i partecipanti. 

Con:

Roberta Franceschinelli, curatrice del volume, Fondazione Unipolis
Andrea Bartoli, Farm Cultural Park
Cristina Alga, Ecomuseo Mare Memoria Viva
Paola Galuffo, progettista culturale
Maria Inguscio, Scenario Pubblico
Antonio Perdichizzi, Founder Isola Catania

 

 

 

Una selezione di cortometraggi “made in Sud” da Insula – Impressioni di Sicilia, sezione collaterale di Magma – mostra di cinema breve.

Magma – mostra di cinema breve, il festival internazionale di cortometraggi che da 20 anni si svolge tra Acireale e Catania, sta preparando succose novità per la 21esima edizione. Tra queste, un partenariato nuovo di zecca proprio con Isola.

E allora allacciate le cinture: vi portiamo a fare un viaggio visivo nella recente storia di Insula – Impressioni di Sicilia, la sezione competitiva che Magma ha dedicato ai cortometraggi ambientati in Sicilia o diretti da registi siciliani che raccontano di un’isola attraversata da molteplici contraddizioni, in bilico tra un passato glorioso e un futuro incerto. Una selezione di film divertenti, amari, introspettivi, sperimentali, che restituiscono il ritratto di una regione viva e vitale attraverso l’occhio della macchina da presa.

Corti proiettati:

Briganti, Bruno e Fabrizio Urso – IT, 2018, 15’- Vincitore premio Insula 2019

Our Side, Nicola Rinciari – USA, 2020, 12’- Vincitore premio Insula 2020
L’ultima pagina, Antonio Sidoti – IT, 2020, 10’ – Vincitore premio Insula 2021
I see, I hear, I film, Sade Patti – IT, 2019, 3’ – Insula 2020
I titoli che vorrei, Sarah Signorino – IT, 2020, 13’ – Insula 2020
Talk
Annamaria Grasso, project coordinator Magma
Antonio Sidoti, vincitore premio INSULA 2021
Bruno e Fabrizio Urso, vincitori INSULA 2019
Sarah Signorino, INSULA 2021

ISOLA ospita la prima mostra personale realizzata in Italia dedicata a Page Tsou, artista visivo pluripremiato di Taipei. Promossa e curata dall’Associazione Culturale Noi Altri è stata inaugurata negli spazi di BASE Milano nel 2021, e approda a Catania con 40 tra le più significative opere prodotte dall’artista.  Un’immersione attraverso lo stile e la poetica di un artista che combina abilmente tradizione e contemporaneità, sia nei temi trattati che a livello espressivo. Un lavoro “retrofuturistico” che accompagna l’osservatore nell’immaginario dell’artista, in un progressivo crescendo di dettagli ed emozioni che aprono a riflessioni personali sull’uomo e il suo futuro.

La mostra è promossa e curata dall’Associazione Culturale Noi Altri, associazione milanese nata nel 2020 con lo scopo di promuovere e favorire lo sviluppo e l’innovazione dell’illustrazione, della comunicazione e delle arti visive in generale attraverso l’organizzazione di attività̀ culturali, artistiche e formative, nonché́ attraverso la realizzazione di contenuti editoriali.

Il progetto nasce da una collaborazione tra il Ministero della Cultura di Taiwan tramite la Divisione Cultura dell’Ufficio di Rappresentanza di Taipei in Italia e l’Associazione Culturale NOI Altri.